Colazione proteica: frittata con albumi, farina di ceci e fesa di Tacchino

Chi segue una dieta low carb, cioè a basso contenuto di carboidrati o chi fa un’alimentazione sportiva e sta facendo un lavoro di aumento della massa muscolare sa bene quanto sia importante tenere sotto controllo i carboidrati, gli zuccheri nell’arco della giornata. La colazione è, il più delle volte, un pasto che mette in crisi: succede spesso che dopo aver mangiato per tanto tempo yogurt greco, uova, e prosciutto crudo, anche i più volenterosi si stancano e diventa complicato pensare a qualche alternativa.

Quella che propongo oggi è una semplice idea per una colazione proteica e low carb, tanto elementare quanto pratica: una frittata a base di albume d’uovo, farina di ceci e questa volta ho aggiunto qualche fetta di fesa di tacchino.  Un piatto proteico, ipolipidico e ipoglucidico in cui la farina di ceci funziona da addensante e ha degli effetti positivi sia sull’indice glicemico che sul carico glicemico.  Ideale per una colazione salata e gustosa, non è necessario riscaldarla quindi si può preparare anche il giorno prima e conservarla a temperatura ambiente.

Tempo di preparazione: 10 minuti

Ingredienti per una persona: 

  • Albume d’uovo: 200 ml
  • Farina di Ceci: 50 g
  • Fesa di Tacchino: 30 g
  • Olio extravergine di oliva: 1 Cucchiaio
  • Sale q.b.

Procedimento: 

Versa in una ciotola l’albume d’uovo e aggiungi lentamente la farina di ceci, amalgamando il tutto per evitare la formazione di grumi e aggiungendo un pizzico di sale. Nel frattempo versa un cucchiaio raso di olio in una pentola antiaderente e fai scaldare. Una volta che l’albume e la farina di ceci sono diventati omogenei, versa il contenuto della ciotola nella padella. Dopo circa cinque minuti, una volta che il lato inferiore si è dorato, gira la frittata stando attenta a non romperla nel mezzo.

E’ possibile aggiungere direttamente nell’impasto la fesa di tacchino oppure come alternativa si possono aggiungere spinaci o zucchine.

Dopo dieci minuti di cottura servire su un piatto e farcire con una fonte proteica a piacere, in questo caso fesa di tacchino.

N.B. L’alternativa dolce può essere fatta evitando di aggiungere il sale e spalmando un velo di marmellata a cottura ultimata.

Buon appetito!

Per i più golosi, su Amazon potrete trovare: “Weider Crema Proteica di Nocciole e Cacao Sapore Nocciole-Cioccolato

 

Scarica il mio ebook
Mi chiamo Sarah di Lauro e sono una Biologa Nutrizionista regolarmente iscritta all'Ordine Nazionale dei Biologi

Da anni mi occupo di nutrizione e benessere a 360°

Oltre alle consulenze in studio a Salerno, Roma, Milano, Bologna e a distanza collaboro attivamente con diverse testate giornalistiche come Elle.it e sono intervenuta in trasmissioni radio-televisive come A Conti Fatti, Radio Prima Rete e con diverse interviste su media tradizionali e online.

Ho scritto per te un ebook, totalmente gratuito, con tanti utili suggerimenti e guide su come dimagrire, mangiare correttamente e vivere meglio.

Se ne vuoi una copia scrivi la tua email qui in basso e la riceverai nell'arco di poche ore.

Se invece vuoi maggiori informazioni sulle consulenze clicca qui per contattarmi







Colazione proteica: frittata con albumi, farina di ceci e fesa di Tacchino ultima modifica: 2017-12-06T18:21:19+00:00 da Dietaok.it