La dieta ricca di alimenti antiossidanti per mantenere un’abbronzatura duratura

tanning-sun

Con l’arrivo dell‘estate si comincia a cercare l’abbronzatura perfetta e la pelle viene sottoposta a notevoli stress da parte del sole. E’ importante proteggerla  dall’azione dei raggi UV, sia per garantirci un’abbronzatura duratura, sia per evitare la comparsa dei temuti radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cutaneo.  La dieta gioca un ruolo fondamentale di prevenzione grazie alla presenza degli antiossidanti.

Infatti, una corretta alimentazione, in cui si consumano cibi ricchi di sostanze chiamate antiossidanti ci permetterà di mantenere la giusta elasticità e idratazione della pelle, consentendole di rimanere tonica e priva di segni di precoce invecchiamento. Essa, quindi, sarà in grado di contrastare gli effetti nocivi del sole, consentendoci di mantenere un’abbronzatura duratura e omogenea.

I radicali liberi, i veri nemici della pelle

I radicali liberi sono molecole chimiche particolarmente instabili a causa di un elettrone solitario presente nel loro orbitale più esterno. Questo fa si che tali radicali inneschino una serie di reazioni metaboliche che vanno a distruggere le strutture cellulari, anche cutanee. I raggi solari sono composti da un complesso spettro di raggi tra i quali ci sono quelli chiamati UV-A e UV-B. Dei due, i primi sono quelli più pericolosi in quanto vanno a stimolare sia l’iperpigmentazione grazie alla formazione di melanina ma provocano anche la produzione dei radicali liberi nel derma profondo e questi vanno a danneggiare il collagene e le membrane cellulari della cute.

Questi radicali liberi vengono prodotti in modo endogeno dal corpo e aumentano fisiologicamente con l’età ma la loro produzione può essere incrementata da fattori ambientali come, appunto, i raggi solari, alcuni additivi chimici presenti in alcuni alimenti o l’inquinamento.

Per contrastare l’invecchiamento causato dai radicali liberi, l’organismo si avvale di molecole chiamate antiossidanti, le quali possono essere o endogeni (prodotti dal corpo) o esogeni (provenienti dagli alimenti). Ecco come una dieta ricca di antiossidanti è il tipo di alimentazione ideale nel periodo estivo, per mantenere gli effetti benefici dell’abbronzatura senza incorrere in invecchiamento cutaneo o secchezza eccessiva della pelle, fino a correre il rischio di sviluppare pericolosi tumori.

La dieta per mantenere l’abbronzatura

betacarotene dietaok dieta per mantenere abbronzatura duratura

Gli alimenti particolarmente indicati per mantenere l’abbronzatura e proteggere la pelle devono essere ricchi di polifenoli, betacarotene e vitamina E ed è consigliabile cominciare a consumarli almeno un mese prima di cominciare le esposizioni al sole, in modo da consentire al corpo di accumularne una giusta scorta per contrastare a dovere i danni dei radicali liberi.

Il betacarotene si trova principalmente negli ortaggi e nei frutti con colore dall’arancio al rosso (carote, albicocche, pomodori) e nel corpo va a stimolare i melanociti, le cellule responsabili della produzione di melanina attivando i meccanismi che neutralizzano l’azione dei radicali liberi.

Polifenoli sono molecole estratte da vari tipi di alimenti come il rabarbaro, l’uva, il mirtillo o il cacao e hanno la peculiarità di stimolare la sintesi della melanina ma impedendo anche l’ossidazione cellulare, rendono più stabile le fibre di collagene del derma, con il risultato di assicurare una maggiore morbidezza e tonicità della pelle.

La vitamina E è un fattore che non può mancare in un’alimentazione finalizzata a proteggere la pelle e risaltare l’abbronzatura grazie alla sua azione rigenerante e ricostituente delle membrane cellulari che possono subire danni dai raggi solari. Frutta secca come noci, mandorle, nocciole o lo stesso olio extravergine di oliva ne sono particolarmente ricchi.

In questo modo, utilizzando opportunamente le creme solari, esponendosi al sole nelle ore più indicate (al mattino presto e nel tardo pomeriggio, mai nella fascia più calda che va dalle 12 alle 16) e seguendo un’alimentazione sana e naturale, si riuscirà ad ottenere una pelle ambrata, con un’abbronzatura che non sparirà per molto tempo.

Scopri i 10 alimenti per un’abbronzatura perfetta – Clicca qui 

Il giusto connubio tra protezione solare e corretta alimentazione, sarà la combinazione perfetta per ottenere il massimo effetto dalla propria abbronzatura.

 

Potrebbe interessarti:

spray abbronzatura solare

 

Scarica il mio ebook
Mi chiamo Sarah di Lauro e sono una Biologa Nutrizionista regolarmente iscritta all'Ordine Nazionale dei Biologi

Da anni mi occupo di nutrizione e benessere a 360°

Oltre alle consulenze in studio a Salerno, Roma, Milano, Bologna e a distanza collaboro attivamente con diverse testate giornalistiche come Elle.it e sono intervenuta in trasmissioni radio-televisive come A Conti Fatti, Radio Prima Rete e con diverse interviste su media tradizionali e online.

Ho scritto per te un ebook, totalmente gratuito, con tanti utili suggerimenti e guide su come dimagrire, mangiare correttamente e vivere meglio.

Se ne vuoi una copia scrivi la tua email qui in basso e la riceverai nell'arco di poche ore.

Se invece vuoi maggiori informazioni sulle consulenze clicca qui per contattarmi







La dieta ricca di alimenti antiossidanti per mantenere un’abbronzatura duratura ultima modifica: 2016-07-05T16:28:41+00:00 da Dietaok.it