Natale 2015: ingrassare o dimagrire con il cenone.

natale

Tra due giorni è Natale e siamo pronti per immergerci nei bagordi festivi (se non l’abbiamo già fatto: quante fette di panettone, mustaccioli e pandoro abbiamo già mangiato?)! Sulla base dell’ esperienza maturata negli ultimi anni, in genere, due sono gli approcci possibili:

1) Basta dieta e se ne parla l’anno prossimo! (circa il 99,9% dei clienti) – Inutile perderci tempo: a Natale tra cenone in famiglia e voglia di far festa, ci sono troppe occasioni ghiotte per mangiare; sei stanco per l’anno che sta finendo e vuoi solo godertela! Ok, va bene. In tal caso, cerca solo di non farti venire indigestioni e concediti i tuoi stravizi. Dopo le feste ti rimetterai in riga, su dietaok vedremo come: stay tuned!

2) Nel caso, invece, tu voglia mantenere i risultati ottenuti a costo di sacrifici o, semplicemente, non ti va di mangiare in modo spropositato ma nemmeno vuoi mostrarci ortoressico e asociale, questa è una serie di consigli moderati che potrà tornarti utile:

La parola d’ordine è: evita gli eccessi.

In questo periodo è difficile mantenere un regime alimentare controllato ma, nonostante ciò:

1) Segui il piano alimentare il più a lungo possibile, riservando i cambiamenti il più possibile solo alle feste comandate
2) Cerca di limitare ed evitare soffritti e fritture
3) Evita bibite gassate e concediti uno o al massimo due bicchieri di vino a tavola
4) Saggia piccole quantità di ogni pietanza, evitando di riempire troppo il piatto e non concederti bis.
5) Durante i cenoni ed i pranzi: evitare di accompagnare le pietanze con grissini o pane
6) Evita dolci (panettoni o pandori) farciti con creme
7) Mangia un po’ di frutta prima del pasto per non arrivare troppo affamato a tavola
8) Non eccedere con gli antipasti
9) Durante la giornata che precede il cenone, evita di saltare i pasti ma limitati ad una colazione leggera (magari a base di thè senza zucchero e con un paio di fette biscottate) ed un pranzo con della verdura bollita o insalata fresca ed un piccola quantità di frutta.
10) Potenzia l’attività fisica nei giorni di festa, privilegia lunghe camminate ed uno stile di vita quanto più attivo possibile.
11) Concediti gli alimenti che più vi piacciono solo nei giorni festivi.

Come promemoria per quando siederai a tavola (che non vuole essere una minaccia! ), ti riporto il corrispettivo in calorie dei principali dolci consumati durante i cenoni:

1) fetta panettone (100 g) = 333 kcal
2) fetta pandoro (100 g) = 400 kcal
3) fichi secchi (100 g) = 256 kcal
4) struffoli (100 g) = 470 kcal
5) zeppole s.giuseppe (100 g) = 395 kcal
6) zeppole s.giuseppe (1 porzione di circa 50 g) = 147 kcal
7) panforte (100 g) = 440 kcal
8) torrone alle mandorle classico (100 g) = 479 kcal

Se però ti sei lasciato andare, ti senti gonfio e appesantito e il senso di colpa già fa capolino, non preoccuparti: subito dopo le feste, verranno pubblicate una serie di informazioni utili per tornare in forma.
Lo staff di Dietaok e la dott.ssa di Lauro approfittano per augurare al proprio pubblico un felice Natale.

 

Scarica il mio ebook
Mi chiamo Sarah di Lauro e sono una Biologa Nutrizionista regolarmente iscritta all'Ordine Nazionale dei Biologi

Da anni mi occupo di nutrizione e benessere a 360°

Oltre alle consulenze in studio a Salerno, Roma, Milano, Bologna e a distanza collaboro attivamente con diverse testate giornalistiche come Elle.it e sono intervenuta in trasmissioni radio-televisive come A Conti Fatti, Radio Prima Rete e con diverse interviste su media tradizionali e online.

Ho scritto per te un ebook, totalmente gratuito, con tanti utili suggerimenti e guide su come dimagrire, mangiare correttamente e vivere meglio.

Se ne vuoi una copia scrivi la tua email qui in basso e la riceverai nell'arco di poche ore.

Se invece vuoi maggiori informazioni sulle consulenze clicca qui per contattarmi







Natale 2015: ingrassare o dimagrire con il cenone. ultima modifica: 2015-12-22T09:13:22+00:00 da Dietaok.it