10 regole per dimagrire senza diete

vade1

Ogni anno una nuova dieta per dimagrire viene studiata, nuove regole per perdere peso vengono ideate e il corretto stile vita appare come la soluzione di tutti i mali. Informazioni sul legame tra alimentazione sana e salute sono diventate rubriche fisse su giornali, web, trasmissioni tv, portando una marea di nozioni tecniche ma, creando non poca confusione in una persona non proprio esperta del settore.

In questo calderone di notizie spesso contrastanti, un piccolo “vademecum-dietetico” può aiutare ognuno di noi a mantenere uno stato di salute ottimale, prevenendo l’insorgenza di una moltitudine di patologie.

Infatti, aldilà di tutti gli articoli che possono essere scritti, di tutte le diete dimagranti che vengono create (e che alla fine sono spesso la rielaborazione di schemi già conosciuti), aldilà delle mode e delle torture che volontariamente e masochisticamente siamo disposti a infliggerci per perdere qualche chilo; c'è un unico, semplice, mezzo per far in modo di perdere peso realmente: applicare costanza e comprensione. 

Costanza nel mantenere una condizione mentale che non vada a sfogare in cucina le proprie ansie, insoddisfazioni o frustrazioni ma che, anzi, le combatta.

Comprensione del fatto che il corpo è una congegno perfetto che ha bisogno di carburante per funzionare e che esso sia di ottima qualità. Mettereste voi quantità minime di benzina di bassa qualità nella vostra macchina? Quanto camminereste? Poco e niente…e si danneggerebbe il motore.

Il nostro corpo è uguale: se mangiamo poco e male o se ci sovralimentiamo, e con junk food, ossia cibo scadente, e lo facciamo sempre, spesso, tutti i giorni, nel tempo renderemo la nostra obesità cronica e rovineremo il nostro motore, ossia il metabolismo, provocando danni che da sempre conosciamo: diabete, ipertensione, tumori…la lista è lunga.

Per evitare l’insorgenza della cosiddetta sindrome metabolica, quindi, c’è un modo per vivere in modo sano e sereno, senza effettuare rinunce dolorose ma spostando l’attenzione verso alimenti più salutari.

Ecco, quindi, l’importanza di riportare un vademecum della dieta sana, cioè consigli ad ampio spettro su come avere un’ esistenza migliore.

Dieci regole per dimagrire e per portare avanti uno stile di vita corretto:

1. Controlla il PESO e mantieniti ATTIVO

Pesarsi una volta ogni due settimane aiuta a mantenere costante il peso ed evitare di perdere il controllo per lunghi periodi, accumulando troppo sovrappeso. Mantersi attivi non è inteso come attività fisica a tutti i costi, che pure non fa male, ma nel senso di essere attivi nella vita e nella quotidianetà: vivere l’aria aperta, meno macchina e ascensore e più passeggiate, corse, spostamenti a piedi, per esempio.

2. Più cereali, legumi, ortaggi e frutta

Alimenti di origine vegetale sono sempre da preferirsi a quelli animali, nelle giuste quantità e nei giusti tempi.

3. Grassi: scegli la qualità e limita la quantità

I grassi non devono essere eliminati del tutto poiché sono importantissimi nel metabolismo corporeo ma devono essere controllati e di origine “naturale”, non junk food.

4. Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti

I carboidrati sono una fonte di energia da cui non si può prescindere ma bisogna tenere sotto controllo il loro livello ricordando che sono presenti, praticamente ovunque: pane, pasta, frutta, bevande gassate, succhi di frutta e dolci ne sono pieni. Evitare quindi, di unire più fonti glucidiche nello stesso pasto.

5. Limitare il consumo di carni rosse ed evitare quelle conservate

Le carni rosse sono quelle ovine, suine e bovine, incluso il vitello. Le carni conservate comprendono le carni in scatole, salumi, prosciutti, wurstel.

6. Il sale? Meglio poco

Non più di 5 grammi al giorno. Negli alimenti freschi troviamo già tutta la quantità di sale che serve al nostro organismo.

7. Bevande alcoliche: se sì, solo in quantità controllata

Esse sono ad alta densità calorica, contenendo alte concentrazioni di zuccheri e grassi, ma non aumentano il senso di sazietà.

8. Varia spesso le tue scelte a tavola

L’uomo, soprattutto in cucina, è un essere molto abitudinario: cercare di variare, provare nuovi sapori e scoprire ricette stuzzicanti è il modo migliore per apprezzare la vera buona tavola.

9. Bevi ogni giorno acqua in abbondanza

Aiuti così le tue cellule a rimanere idratate, ma occorre scegliere con cura l’acqua migliore per stimolare l’adeguata diuresi.

10.La sicurezza dei tuoi cibi dipende anche da te

Controlla l’etichette degli alimenti che compri! Il prodotto sarà migliore quante più cosa potremo conoscere. Attenzione alle scritte “light” e “senza zucchero”, gli zuccheri possono essere presenti in modo indiretto tramite sciroppi, per esempio.

Scarica il mio ebook
Mi chiamo Sarah di Lauro e sono una Biologa Nutrizionista regolarmente iscritta all'Ordine Nazionale dei Biologi

Da anni mi occupo di nutrizione e benessere a 360°

Oltre alle consulenze in studio a Salerno, Roma, Milano, Bologna e a distanza collaboro attivamente con diverse testate giornalistiche come Elle.it e sono intervenuta in trasmissioni radio-televisive come A Conti Fatti, Radio Prima Rete e con diverse interviste su media tradizionali e online.

Ho scritto per te un ebook, totalmente gratuito, con tanti utili suggerimenti e guide su come dimagrire, mangiare correttamente e vivere meglio.

Se ne vuoi una copia scrivi la tua email qui in basso e la riceverai nell'arco di poche ore.

Se invece vuoi maggiori informazioni sulle consulenze clicca qui per contattarmi







10 regole per dimagrire senza diete ultima modifica: 2015-03-02T16:32:40+00:00 da Dietaok.it